Giacomo Casanova

La Vita di Giacomo Casanova

La biografia dei personaggi che sono divenuti protagonisti della storia è solitamente interessante, ma nel caso di Casanova la potremmo definire straordinaria. La vita di Giacomo Casanova supera in notorietà quella di eroici condottieri e di governanti illuminati e la vorticosa esistenza dell'avventuriero è la linfa che scorre nelle sue opere letterarie, dei classici da leggere gustandosene ogni pagina.

Giacomo Girolamo Casanova nacque a Venezia il 2 aprile 1725 da una famiglia di attori dai quali potrebbe aver ereditato il talento poliedrico che l'accompagna durante tutta la carriera; sempre che Gaetano Casanova fosse il suo padre naturale, visto che a detta d'alcuni il noto seduttore sarebbe figlio illegittimo del nobile Michele Grimani.

Parlando dell'uomo che impersona la seduzione bisogna, infatti, accettare che la realtà e la leggenda si mescolino, che la magia talvolta prenda il sopravvento sulla storia.

Tornando alla cronaca, ricordiamo come il giovane Giacomo restò orfano di padre in tenera età e di conseguenza venne cresciuto dall'amata nonna poichè la madre attrice, che si narra fosse bellissima, era di frequente in tourneè.

La giovinezza trascorse tra irrequietezza, ricordiamo la cacciata dal seminario di Venezia, ed impegno, con la laurea in giurisprudenza che coronò l'impegno profuso negli studi universitari.

Irrequietezza che ha accompagnato l'avventuriero Casanova nel corso dell'intera sua vita. Nel 1755 venne, infatti, arrestato con l'accusa empietà, magia e massoneria e rinchiuso nel carcere dei Piombi a Venezia dal quale riuscì fortunosamente ad evadere incamminandosi verso una miriade d'avventure e di leggendari amori.

Offerte Hotel